Zaffina F.

Metodologie Analitiche Innovative in Olivicoltura Biologica

Rivista : Anno 41/Numero 4

In tale lavoro di ricerca è stata utilizzata una metodologia altamente innovativa quale la spettrometria di massa a rapporto isotopico (IRMS) congiuntamente ad analisi statistica dei risultati ottenuti con lo scopo di individuare possibili marcatori di processo in olivicoltura biologica. In particolare, dai risultati preliminarmente ottenuti considerando cultivar calabresi quali Nocellara, Tondina, Dolce di Rossano, Cassanese, Carolea e Roggianella nelle due campagne olearie 2010/2011 e 2011/2012 si evince che il rapporto isotopico dell’azoto sembra essere una variabile statisticamente significativa nella discriminazione tra olivicoltura biologica e convenzionale.

Back to top